" La cucina è un' opportunità, non un limite."

Gnocchi di polenta alla sorrentina

Questa ricetta nasce come piatto di recupero, perché si sa: in cucina non si butta via niente!

In frigo avevo della polenta avanzata dal giorno prima, e mi son detta che era l’occasione buona per fare gli gnocchi.
Li proposi qualche tempo fa in famiglia – in chiave vegana – e furono un successone, ragion per cui li ho trovati perfetti per vestirli di tradizione, presentandoli come un piatto campano a me caro: gli gnocchi alla sorrentina.

Ovviamente si differenziano nell’impasto: quelli originali son fatti con le patate e farina principalmente, questi che vi propongo oggi, invece, sono fatti – appunto – con la polenta.
Per il resto, conditi con del buon sugo di pomodoro, mozzarella e messi in forno a gratinare.

Bando alle chiacchiere, vediamo come realizzare questi pratici gnocchi di polenta alla sorrentina, che vi garantiranno un successo assicurato in qualsiasi occasione.

RICETTA GNOCCHI DI POLENTA ALLA SORRENTINA PER 4 PERSONE

Per gli gnocchi:
qui trovi la ricetta ed il procedimento.

Per il condimento:
– 300 gr mozzarella di bufala
– 800 ml passata di pomodoro bio
– 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
– olio d’oliva q.b.
– 1 spicchio d’aglio
– basilico fresco q.b.
– un pizzico di sale

Gnocchi di polenta alla sorrentina

Preparate il sugo semplice.
Fate rosolare lo spicchio d’aglio con un filo d’olio, e appena si sarà imbiondito sollevate l’aglio e calate la passata di pomodoro.
Fate cuocere su fiamma dolce per circa quaranta minuti, dopodichè aggiustate di sale, versate qualche foglia di basilico – lavata e spezzettata – e spegnete il fuoco.
Lasciate riposare con coperchio.

Intanto dedicatevi agli gnocchi.
Qui trovate la ricetta.

Una volta pronti, riempite d’acqua una casseruola dai bordi alti, portatela a bollore, aggiungete del sale e calate gli gnocchi.
Appena saliranno a galla sollevateli con una schiumarola.

Condite gli gnocchi con qualche mestolo di salsa.

Munitevi di tegamini in terracotta.
Sulla base di ciascun tegamino versate una cucchiaiata di pomodoro, poi uno strato di gnocchi, del parmigiano, qualche cubetto di mozzarella e ripetete l’operazione per la seconda volta.

Terminate tutte le pozioni di gnocchi di polenta alla sorrentina, preriscaldate il forno in modalità grill e fate gratinare gli gnocchi.
Tempo necessario 5-7 minuti.

VARIANTE

Provateli anche con la provola affumicata in alternativa alla mozzarella!

Segui le pagine Facebook ed Instagram per rimanere sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter per ricevere le mie ricette e le novità riguardanti Cucina Casalinga di Jay.