" La cucina è un' opportunità, non un limite."

Insalata di polenta

Se siete alla ricerca di una portata diversa dal solito, per impreziosire i vostri buffet o caratterizzare la vostra tavola estiva, questa insalata di polenta fa al caso vostro!
Qualche settimana fa, mio marito ha avuto la brillante idea di regalarmi non uno, non due, ma ben tre pacchi di polenta, incurante della calura estiva! L’ho ringraziato per il nobile gesto (magari leggermente fuori tempo, ma apprezzo il fatto che lui abbia avuto un pensiero rivolto alla mia passione), ed ho stipato queste buste di polenta in dispensa.
Per diversi giorni mi sono limitata a rimirarle ogni volta che dovevo aprire il frigo piuttosto che prendere una barattolo di pomodori sulla mensola, poi, finalmente, è arrivato il momento in cui ho deciso di dargli vita.
In una giornata particolarmente calda e umida, con 35° esterni, io mi sono dedicata a questa deliziosa farina di mais, e cosa c’è di più invitante, in estate, di una bella insalata?
Preparo insalate di riso e cereali di ogni specie, “perché non fare pure un’insalata di polenta”, mi sono detta?
Detto, fatto!
Io l’ho realizzata appositamente, ma è perfetta da fare quando vi avanza la polenta del giorno prima.
Inoltre, non meno importante, servita in una ciotolina, in porzioni singole, darà ai vostri buffet quel tocco in più!
Provare per credere!

insalata di polenta

RICETTA:
– 300 gr polenta fredda
– 2 zucchine grandi
– 1 rapa rossa precotta
– 200 gr piselli
– 1 spicchio d’aglio
– sale, olio d’oliva e menta q.b.

Prima di procedere con la ricetta, vi comunico che le dosi le ho inserite per darvi un’idea, ma, come per tutte le insalate, io vado ad occhio, e suggerisco anche voi di lasciarvi andare in cucina, di non attenervi rigidamente ad una ricetta, ma di metterci il vostro estro, rielaborarla, adattandola a vostri gusti! 🙂

La sera prima ho preparato la polenta come da indicazione della confezione, aggiungendoci anche un pizzico di pepe; quindi ho foderato una teglia con carta da forno, ho versato all’interno la polenta ancora calda, l’ho livellata e lasciata freddare. Una volta pronta, l’ho coperta con ulteriore carta da forno e messa in frigo (1).
L’indomani ho cotto i piselli in padella, con un filo’dolio d’oliva e lo spicchio d’aglio. Ho aggiunto un bicchiere d’acqua e lasciato cuocere con coperchio.
Quindi ho tagliato le zucchine a dadini e le ho fatte arrostire sulla piastra rovente (2), infine ho ricavato una dadolata anche dalla rapa rossa precotta, e l’ho ripassata due minuti sulla piastra.
Ho tolto la polenta (3) dal frigo ed ho rintagliato anch’essa sotto forma di cubetti


In una ciotola ho versato le zucchine, la rapa rossa ed i piselli cotti, ed ho lasciato che gli ingredienti si intiepidissero.
Intanto ho ripassato sulla piastra anche i cubetti di polenta, il tempo di necessario per conferirgli la tipica striatura.
Terminata quest’operazione, ho aggiunto la polenta agli ingredienti precedenti, aggiunto sale, qualche fogliolina di menta sminuzzata, ed ho mescolato il tutto.
L’ho lasciata riposare dieci minuti affinchè i sapori si armonizzassero, dopodichè l’insalata di polenta è pronta!

Note: è ottima sia tiepida che fredda, l’ideale per i vostri picnic e per le vostre schiscette da portare in spiaggia!
Potete ingolosire ulteriormente la vostra insalata servendola nelle “piadine” di scamorza. Slurp!

Resta sempre aggiornato seguendo la pagina facebook ed instagram!

Iscriviti alla newsletter per ricevere le mie ricette e le novità riguardanti Cucina Casalinga di Jay.