" La cucina è un' opportunità, non un limite."

A tu per tu.

Ciao a tutti!
Finalmente sono approdata ufficialmente sul web, grazie all’apertura del tanto agognato sito.
Richiestomi da molti, e desiderato da me, ci sono riuscita!
Questo spazio sarà la mia casa ufficiale; quando avrete voglia di leggere Cucina Casalinga di Jay potrete finalmente farlo, tenendo a portata di click le informazioni che cercate, senza dovervi barcamenare a destra e a manca!
Chi mi segue sui social, sa che ho instaurato un rapporto conviviale con gli utenti: il dialogo ed il confronto sono caratteristiche insite in me che – inevitabilmente – approderanno nel mio modo di interagire anche qui.

Lascerò a voi la decisione di conoscermi di più, mano a mano che sceglierete di farmi visita, tuttavia mi aggrada scrivervi qualcosina di me in questo momento.

Mi chiamo Giovanna, ad Agosto compirò 33 anni, e sono moglie e mamma di due amorevoli pesti: Riccardo detto Gnappo, e Mia, una furbissima quattrozampe, incrocio tra setter inglese e pointer.
Fino a qualche anno fa (ben sei, con esattezza) non mi sono mai cimentata ai fornelli. Per la maggior parte della mia vita adolescenziale mi sono nutrita di alimenti già pronti. Spinacine e zeppoline surgelate allietavano i miei ritorni da scuola, surgelati che dovevo ovviamente scaldarmi autonomamente poiché (per fortuna) i miei genitori lavoravano entrambi.
Il tempo passa. Cresco, vado all’università, ma le abitudini culinarie non cambiano, fin quando, poi, non mi sposerò.

Ho messo in pratica il detto “fare di necessità virtù”: ero una sposina alle prese con una casa incompleta. La cucina mi arrivò dopo un mese che presi possesso della mia casa, ma era ancora sprovvista del piano in okite. Piano che mi arrivò dopo altri due mesi. Ovviamente, non potevo installare il piano cottura ed il lavello, ma almeno avevo il forno.
Per il primo mese, però, prima che mi montassero la cucina, non avendo neppure il forno, ho cucinato con l’ausilio di un fornellino elettrico.
Da qui è nata la mia passione per la cucina.
Inizialmente ho fatto tanti pasticci, e sono cresciuta da autodidatta, leggendo ed osservando i professionisti del settore. Poi, dopo alcuni anni, ho iniziato a frequentare l’accademia di cucina grazie ad una sorpresa inaspettata di mio marito che, vedendo la mia passione, decise di regalarmi il primo corso di cucina in occasione del mio compleanno.

Avrete modo di notare che prediligo una cucina attenta alla stagionalità dei prodotti, per la maggior parte di origine biologica, soprattutto per quanto riguarda il cassetto delle verdure.
Mangiamo poca carne rossa e bianca, ma tanto pesce e tante, ma tante verdure.
Mi piace mangiare prima con gli occhi: se non mi piace ciò che vedo nel piatto resto poi condizionata sotto il profilo degustativo, che sia cucinato da me o meno. Per questo motivo tendo a riversare quest’attitudine anche nel modo di impiattare: non faccio un piatto di rappresentanza per le foto, ma servo a tutti i commensali lo stesso impiattamento.

Spero di trasmettervi la mia passione per la cucina, ed entrare a far parte delle VOSTRE cucine.
E come dico sempre: ricordatevi che la cucina è un’opportunità e non un limite!

A presto, Giovanna.

Sul gruppo, più che sulla pagina, ho raccontato spesso la storia di Cucina Casalinga di Jay. Di com'è nata.Oggi…

Pubblicato da Cucina casalinga di Jay su Mercoledì 13 novembre 2019
Iscriviti alla newsletter per ricevere le mie ricette e le novità riguardanti Cucina Casalinga di Jay.